Privacy Policy
Home Braccia Curl con corda per bicipiti

Curl con corda per bicipiti

written by SuperLuca
Curl con corda

I curl con corda sono un esercizio specifico dedicato allo sviluppo della parte esterna dei muscoli bicipiti, in particolare del muscolo brachiale.

Quindi quando volete che le vostre braccia acquistino spessore, si allarghino, è questo il muscolo sul quale dovete andare a lavorare. Oltre ai curl con corda un esercizio fondamentale per sviluppare questa parte dei bicipiti sono i curl a martello con manubri, ma l’esercizio di cui vi parliamo adesso ha in sé il vantaggio dell’utilizzo di un cavo, pertanto la tensione sul muscolo, se ben eseguito il movimento, sarà costante e non ci saranno punti morti. Tensione costante, crescita assicurata. Questo esercizio non lo mettiamo tra i fondamentali, quindi non è al pari dei curl con manubri o dei curl con bilanciere, ma ha una posizione di rilievo tra gli esercizi specifici.

Oggi ci occupiamo di descrivere tutti i dettagli per l’esecuzione senza sbavature di questo esercizio, per il vero, come tutti gli esercizi per i bicipiti, abbastanza facile.

Curl con corda per bicipiti: tecnica di esecuzione

Mettete le corda all’ercolina polifunzionale al gancio basso. La corda deve avere una parte terminale che sia più spessa o con un nodo o con un appendice plastica, perché questa parte deve permettere una presa salda e senza tentennamenti. La posizione iniziale della corda è verso il basso e sentirete anche nella parte bassa la trazione della corda legata al cavo. Dovete fare un passo o anche 2 indietro rispetto all’ercolina. Inclinate leggermente tutto il corpo indietro. Le spalle non devono andare in avanti, allargate il petto. Il movimento deve essere lento e controllato, eseguite una contrazione di picco quando siete nella parte alta del movimento. Respirazione standard, in fase negati inspirate, in fase positiva espirate. Mantenete costante la tensione e non sottovalutate l’importanza della fase negativa, che è fondamentale per far crescere il brachiale. Il curl con corda è tutto qui.

Curl con corda per bicipiti: conclusione

Oggi abbiamo visto dunque come eseguire i curl con corda, un esercizio per lo sviluppo della parte esterna dei bicipiti e nello specifico del muscolo brachiale. Questo esercizio a nostro avviso può essere una valida alternativa ai curl a martello con manubri, anche se crediamo che il vantaggio offerto dal cavo debba essere sfruttato soprattutto quando vi accingete a dare maggior importanza alla qualità che non alla quantità, quindi non in fase di accrescimento della massa muscolare. Questo esercizio comunque è un ottimo esercizio, che proviene dalla vecchia scuola e che determinato il successo di migliaia e migliaia di braccia. E questo esercizio è compreso nella vostra scheda di allenamento? Fateci sapere e vi daremo lo spazio che meritate. Se volete altre informazioni su come far crescere i bicipiti date un occhiata a questo nostro articolo “Esercizi per bicipiti: falli crescere“. E mentre aspettate il prossimo articolo di SuperPalestra… dateci dentro con il ferro!

Sommario
Curl con corda per bicipiti
Titolo
Curl con corda per bicipiti
Descrizione
Guida all'esecuzione dei curl con corda, esercizio specifico per lo sviluppo della parte esterna dei bicipiti, in particolare del brachiale.
Autore
Organizzazione
SuperPalestra
Logo

Potrebbero anche piacerti: