Privacy Policy
Home Braccia Tricipiti: allenamento prioritario!

Tricipiti: allenamento prioritario!

written by SuperLuca

I tricipiti vengono molto spesso allenati insieme al petto o alle spalle, o in alcuni sciagurati casi, insieme ad entrambi questi muscoli.

Ora, tralasciando questo ultimo caso che, salvo casi particolari riteniamo sbagliato perché 3 muscoli in un giorno ci sembrano veramente troppi da allenare, il motivo per cui i vostri tricipiti potrebbero essere indietro come condizione e non crescere è proprio perché li state allenando insieme ad altri muscoli che già li sottopongono ad uno sforzo intenso, poiché i questi agiscono come muscoli ausiliari negli esercizi di spinta sia per le spalle che per i pettorali, come ad esempio la panca piana o i military press. Dunque probabilmente quello che sta accadendo a questo muscolo piccolo è forte è che sta lavorando troppo e mai al massimo della sua forza al momento in cui fa gli esercizi che hanno lui come bersaglio. Tipicamente andare ad abbinare movimenti di spinta al momento in cui si compone un allenamento e si effettua una suddivisione dei gruppi muscolari da allenare durante una sessione di allenamento, ma questo può essere controproducente per il muscolo che esegue le spinte per ultimo. Siccome non vi verrà (giustamente) mai in mente di allenare prima i tricipiti e poi il petto, saranno sempre i primi a rimetterci, perché appunto lavorano già negli esercizi per i pettorali o per le spalle come muscoli ausiliari, quindi al momento in cui li allenate in modo specifico, sono già prosciugati di ogni forma di energia.

Tricipiti: diamo loro la priorità!

Decidere a chi dare la priorità in palestra è un po’ come nella vita. Dovete decidere su quali cosa dovete dare il maggior impegno per migliorare la situazione. Dobbiamo dunque investire maggiormente sul muscolo che inc ceto momento è arretrato, quindi i tricipiti. Per farli crescere dobbiamo metterli al centro del nostro progetto di allenamento. Un’idea potrebbe essere quella di separarli da altri esercizi di spinta, quindi ad esempio inserirli al termine di un workout per le gambe. In questo modo saranno sicuramente più fresco. Se i vostri tricipiti sono decisamente indietro rispetto al resto del braccio allora allenateli anche prima delle gambe, facendo uno strappo alla regola che vuole che le gambe siano il primo muscolo da allenare sempre.

Tricipiti: pochi esercizi, ma buoni

Quello che vi consigliamo di fare in caso in cui i vostri tricipiti siano affetti dal problema del sovrallenamento e dell’allenamento che per troppo tempo non é stato prioritario è quello di fare solo un paio di esercizi, ma di farli, oltre che in modo impeccabile, alla morte. questa volta non avete alcuna scusa, perché avete tutte le energie disponibili e quindi potete dare il 110%, come avrebbe sempre dovuto essere. Ovviamente non sono incluse nella scheda che vi stiamo indicando le serie di riscaldamento che sempre dovrebbero essere effettuate (se non lo fate.. male… iniziate da subito).

ESERCIZIO SERIE RIPETIZIONI
French press (skull crusher) 2 8
Spinte in basso 2 8

Solo 4 serie, solo 8 ripetizioni per serie. 3 minuti di recupero tra una serie e l’altra. Devono essere queste le ripetizioni più dure della vostra vita! Un allenamento breve che è anche compatibile con l’allenamento per le gambe con il quale dovrebbe essere abbinato. Per i french press dovete necessariamente avere un partner di allenamento e eseguire la tecnica correttamente, senza muovere i gomiti e puntando i bilanciere alla fronte, compiendo il movimento completo e non parziale, come viene troppo spesso fatto. Per le spinte in basso mi raccomando invece di rispettare la fase di salita dell’esercizio, non facendo risalire di scatto la barra. Anche la fase negativa del movimento è importante per la crescita del muscolo.

Tricipiti, allenamento prioritario: conclusioni

Se darete priorità all’allenamento con i tricipiti i risultati non tarderanno ad arrivare e riuscirete a vedere i progressi che da tanto tempo state aspettando. Questo tipo di approccio semplice ma efficace siamo sicuri che riuscirà a darvi i risultati che avete sempre cercato di raggiungere. Come sempre vi esortiamo a commentare e a condividere le vostre esperienze con noi di SuperPalestra. E mentre aspettate il nostro nuovo articolo.. dateci dentro con il ferro!

Sommario
Tricipiti: allenamento prioritario!
Titolo
Tricipiti: allenamento prioritario!
Descrizione
Guida all'allenamento dei tricipiti per smuovere questo muscolo da una situazione di stallo, per farli crescere con un allenamento prioritario
Autore
Organizzazione
SuperPalestra
Logo

Potrebbero anche piacerti: