Privacy Policy
Home Allenamento Come dimagrire andando in bicicletta

Come dimagrire andando in bicicletta

written by SuperLuca
Dimagrire in bicicletta

L’estate è ormai alle porte e la prova costume sempre più vicina. L’argomento “come dimagrire”, con tutta la sua interminabile sfilza di rimedi e consigli per ottenere un fisico al top nel più breve tempo possibile, ma soprattutto prima dell’estate, riprende prepotentemente il suo spazio nelle nostre conversazioni quotidiane. Se ti sei allenato duramente e con costanza in palestra durante tutto l’inverno, curando alla perfezione  il tuo piano alimentare ed il tuo programma di allenamento, bene allora sei già a buon punto e non hai nulla da temere! questo è il momento giusto per spingere il piede sull’acceleratore e passare alla cura dei piccoli dettagli per arrivare in spiaggia con un fisico al top e gli addominali scolpiti. Ricorda che anche se hai addominali possenti e ben allenati non potrai sfoggiare con orgoglio la tua “tartaruga” se la lascerai coperta da uno strato di grasso. Se invece fai parte di quella schiera di individui che durante i gelidi mesi invernali ha preferito starsene comodamente seduto in poltrona, ha dato il meglio di sé a tavola senza risparmiarsi davanti a invitanti cibi ricchi di grassi e zuccheri ed ha evitato con abile disinvoltura l’incontro con lo specchio, il momento della verità si sta avvicinando! Se hai scoperto, con grande sconforto, di non essere nella tua condizione fisica migliore e sei alla ricerca di capire come tornare in forma prima dell’estate, continua a leggere questo articolo e ti fornirò 10 preziosi consigli facili da mettere in pratica che ti aiuteranno a dimagrire andando in bicicletta e ad arrivare in spiaggia senza inutili ansie. Con l’arrivo delle belle giornate, andando in bicicletta, potrai approfittare per trascorrere più tempo all’aria aperta ed in ottima compagnia, svolgendo un un’attività piacevole e divertente che ti permetterà di accelerare il metabolismo, bruciare parecchie calorie e raggiungere il tuo peso forma! Andare in bicicletta è fra le attività più indicate per perdere peso perché produce un elevato e prolungato consumo calorico, ma non sottopone a eccessivo stress muscoli ed articolazioni come ad esempio avviene nella pratica delle corsa. Non fraintendere però quello che ti ho scritto e tieni comunque sempre bene in mente che i migliori risultati si ottengono solo portando avanti un allenamento ben pianificato ed osservando un regime alimentare sano ed equilibrato in modo costante nel tempo e che perdere peso repentinamente e dimagrire velocemente non deve essere la regola. Ora passiamo alla pratica! ecco i 10 consigli che ti porteranno ad ottenere i risultati che desideri: dimagrire e tonificare il fisico.  Ma devi promettermi, prima, che ce la metterai tutta!

Indice dei consigli
 1. Devi essere constante e determinato
2. Mantieni un regime alimentare adeguato
3. Tieni sempre l’acqua a portata di mano
 4. Pedala preferibilmente al mattino
 5. Aumenta progressivamente la durata dell’allenamento
 6. Pedala nella fascia li politica
7 – Inserisci sempre una buona varietà nel tuo allenamento
8 – Acquista la bici giusta per te
 9 – Riposa in modo adeguato
 10 – Dai la giusta importanza all’integrazione nella dieta

1 – Devi essere costante e determinato

Non trovare mille scuse per rinviare a domani o per saltare un allenamento, oggi c’è vento, fa troppo caldo, devo fare la spesa …. mettiti in sella ed inizia a pedalare subito. Devi stabilire degli appuntamenti fissi con la bicicletta e non saltarli mai. L’unica difficoltà sta nel cominciare e devi farlo adesso! Buona volontà, disciplina mentale e costanza premiano sempre. Essere determinato e costante sono gli elementi chiave per raggiungere il tuo obiettivo.

2 – Mantieni un regime alimentare adeguato

Per dimagrire andando in bicicletta è fondamentale un’alimentazione sana ed equilibrata. Un’alimentazione corretta ti porterà a raggiungere il tuo obiettivo. Per una settimana annota tutti i cibi che ingerisci e quello che bevi nell’arco della giornata e con l’aiuto di una tabella di composizione degli alimenti e delle etichette presenti sui prodotti evidenzia quelli che contengono un elevato apporto di grassi, di carboidrati o di zuccheri semplici. Questo ti servirà a capire facilmente i tuoi errori, ad individuare i cibi da eliminare o limitare e a correggere il tuo regime alimentare.  La maggior parte delle persone non si rende conto che proprio i cibi meno voluminosi e più semplici da assumere hanno l’apporto calorico più elevato ed un esagerato contenuto di zuccheri o grassi.

Ecco alcune buone regole da seguire per una corretta alimentazione:

  • non saltare mai la prima colazione e fai 5 mini-pasti durante la giornata;
  • dai preferenza a cibi freschi e non confezionati;
  • inserisci in ogni pasto una buona porzione di vegetali;
  • prediligi come fonte proteica carni magre bianche, pesce e albumi d’uovo;
  • utilizza per condire olio “extra vergine” di oliva crudo ed elimina tutti i grassi idrogenati o trans, come le margarine ed evita le fritture;
  • bevi solo acqua ed elimina le bevande gassate e zuccherine e gli alcolici;
  • evita i “cibi spazzatura” come patatine, barrette di cioccolato, ecc. in quanto non contengono nutrienti, ma solo molte calorie;
  • concediti un un pasto libero a settimana per mangiare quello che ti piace e fare qualche strappo alla regola ma non esagerare.

Non serve ricorrere a diete drastiche o miracolose ma occorre solo abbandonare le cattive abitudini.

3 – Tieni sempre l’acqua a portata di mano

Bevi circa due litri di acqua distribuiti durante il giorno, ti aiuterà ad espellere le tossine e a mantenere la giusta idratazione. Non uscire mai in bici senza portare con te una borraccia d’acqua. Ricorda che la prima percezione della fatica muscolare arriva proprio dalla mancanza di acqua e di sali minerali. Sorseggiare ogni 15 minuti ti garantirà una buona idratazione anche durante la pedalata.

4 – Pedala preferibilmente al mattino

Cerca di uscire in bici al mattino presto e prima di fare colazione. Da alcuni studi è emerso infatti che svolgere attività aerobica a digiuno e al mattino prima della colazione fa bruciare molto più facilmente le calorie, facilitando l’utilizzo del grasso corporeo come fonte di energia. Iniziare con una bella pedalata ti metterà inoltre addosso buonumore e positività per tutto il resto della giornata! Se non sei abituato ti consiglio però di avvicinarvi gradualmente a questa pratica per evitare i sintomi dell’ipoglicemia e di partire assumendo prima dell’allenamento almeno una spremuta di frutta.

5 – Aumenta progressivamente la durata dell’allenamento

Programma due uscite in bicicletta a settimana partendo da una durata di 30-40 minuti intervallate da un giorno di riposo ed aumenta progressivamente di settimana in settimana la durata dell’allenamento fino a raggiungere i 60-90 minuti per tre volte alla settimana. La bicicletta è il mezzo brucia-grassi per eccellenza: 1 ora di allenamento in bici comporta in media un dispendio calorico di 300-700 kcal ora a seconda dell’intensità.

6 – Pedala nella fascia lipolitica

Per innescare il processo di dimagrimento è necessario spingere il tuo corpo ad utilizzare i depositi adiposi come primaria fonte di energia. Per iniziare a bruciare i grassi è necessario pedalare per almeno 25 minuti in fascia lipolitica. Per fare questo devi pedalare in modo costante e senza soste al 60 al 70% della frequenza cardiaca massima.  L’utilizzo di un cardiofrequenzimetro ti sarà di grande aiuto.

Formula per il calcolo della fascia lipolitica:

Frequenza cardiaca massima (FC max) = 220 – età

Fascia lipolitica = 60% – 70% di FC max

Non dimenticare di effettuare durante l’allenamento alcuni brevi scatti di 30/60 secondi con una pedalata velocissima. In questo modo darai una bella spinta al tuo metabolismo.

7 – Inserisci sempre una buona varietà nel tuo allenamento

Di tanto in tanto lasciare la strada asfaltata per avventurarti in percorsi misti e più impegnativi renderà più divertente dimagrire in bicicletta. Una bella pedalata su strade sterrate e in salita o fra i boschi inserirà varietà nell’allenamento ed aumenterà il tuo entusiasmo ed allo stesso tempo ti farà bruciare molte più calorie.

8 –  Acquista la bici giusta per te

Se hai deciso di fare sul serio, ci stai prendendo gusto e vuoi ottenere il massimo dal tuo allenamento ricorda che una bicicletta non è come l’altra e la scelta di un modello adeguato al tuo tipo di allenamento e della misura giusta è fondamentale per ottenere buoni risultati. In commercio se ne trovano di diversi tipi e fasce di prezzo, adatte a ciclismo su strada e off-road, con telaio in alluminio o carbonio e super ammortizzate. Personalmente possiedo ed utilizzo con soddisfazione una mountain bike Scott perché prediligo allenarmi anche su terreni sconnessi e sterrati, ma prima di procedere all’acquisto ti consiglio di dare un’occhiata ai vari modelli in commercio su qualche negozio online specializzato in vendita biciclette e di farti guidare nella scelta.

9 – Riposa in modo adeguato

Alterna sempre senza mai strafare giorni di allenamento e giorni di riposo e dormi almeno 8 ore per notte. Secondo recenti studi dell’Università di Chicago una carenza di sonno aumenta la fame nervosa e rallenta il metabolismo, senza considerare poi che non disporrai delle energie necessarie per portare a termine con profitto i tuoi allenamenti.

10 – Dai la giusta importanza all’integrazione nella dieta

Molte persone credono erroneamente che il solo uso di integratori possa dare loro risultati miracolosi con il minimo sforzo. Questo non è affatto vero! Gli integratori potranno esserti di grande aiuto solo se stai già seguendo un corretto piano alimentare ed un buon allenamento. Considera l’utilizzo di un integratore di vitamine, di sali minerali per aiutare il recupero dell’equilibrio idrosalino durante e dopo l’allenamento e di un termogenico per accelerare il metabolismo. Se hai trovato interessante questo articolo e pensi di mettere in pratica subito questo piano strategico per dimagrire in bicicletta lascia il tuo commento e condividilo con i tuoi amici.

Sommario
Come dimagrire andando in bicicletta: 10 consigli per un fisico al top prima dell'estate
Titolo
Come dimagrire andando in bicicletta: 10 consigli per un fisico al top prima dell'estate
Descrizione
Come perdere peso andando in bicicletta: tutto quello che dovete sapere per dimagrire pedalando in allegria e con meno sforzo!
Autore
Organizzazione
SuperPalestra
Logo

Potrebbero anche piacerti: