Privacy Policy
Home Interviste Veronica Vaglica personal trainer

Veronica Vaglica personal trainer

written by SuperLuca
Personal trainer Veronica Vaglica

Oggi su SuperPalestra intervistiamo una personal trainer di successo, la cui pagina Facebook ha

migliaia di contatti e che quindi dispensa consigli per tanti appassionati e per tante persone che si avvicinano al mondo del fitness, della palestra.

Siamo da tempo iscritti a questa pagina e oggi, finalmente, abbiamo l’onore di poter parlare con questa che possiamo definire senza dubbio una super professionista della palestra. E non ci sbagliamo se diciamo che il suo stesso fisico rappresenta la prova di quello che abbiamo appena detto (e chi non è d’accordo abbia il coraggio di commentare!!!  😛 ).

Veronica Vaglica: intervistata da SuperPalestra

SP: Ciao Veronica, innanzitutto grazie per mettere a disposizione di noi che siamo un blog nato da poco tutta la tua esperienza e la tua professionalità. Devo dire che sulla tua pagina ci sono delle foto che non possono non fare venire voglia di allenarsi per cercare di aspirare a risultati come i tuoi.

Non osiamo immaginare quanto fatica e dedizione siano richieste per forgiare un fisico scultoreo come il tuo. Volevo chiederti se potevi raccontarci un po’ più di te per i nostri amici che ancora non ti conoscono. Raccontaci un po’ della tua professione di personal trainer. Cosa fa un personal trainer? E quali sono le persone alle quali si rivolge?

 

V: Ciao a tutti! Innanzitutto grazie per i complimenti,è un piacere mettermi a disposizione di persone che hanno stima di me. Un Personal Trainer professionista, in questo caso parlo per me, segue una persona sia dal punto di vista dell’alimentazione che durante l’allenamento in palestra. Innanzitutto sono una gran motivatrice (il lato psicologico è fondamentale) ed il mio pubblico varia come età e tipologia di persone. Scelgo un metodo di allenamento personalizzato in base alla persona,a ciò che vuole ottenere e cambio spesso gli esercizi da svolgere ed il metodo da utilizzare, cosicché il corpo non si abitua ed il cliente non si annoia mai. L’ alimentazione segue di pari passo il lavoro svolto in palestra,e sono sempre a disposizione dei miei clienti per dare sempre loro le risposte che cercano .

SP: Da quanto tempo svolgi questa professione e quante persone hai fatto innamorare dell’allenamento coi pesi?

V: Svolgo questa professione da circa cinque anni a tempo pienissimo, e, vedendo quanta gente vuole essere seguita da me ed il seguito mediatico direi che moltissime persone sono sempre più attratte dal mio stile di vita sano e dall’allenamento in sala pesi.

SP: Sulla tua pagina sono presenti, oltre alle foto di te in palestra o che fai attività di modeling, anche foto che illustrano piatti sani, ricchi di nutrienti, ma che non fanno di sicuro mettere su grasso. Per i tuoi assistiti è più difficile seguire un’alimentazione corretta o i piani di allenamento che prepari per loro?

V: I miei clienti sono seguiti personalmente tutto il tempo dedicato all’allenamento in palestra, quindi per loro credo sia il lavoro più piacevole, perché non sono lasciati soli neanche un minuto prezioso. Il più difficile è sicuramente seguire il piano alimentare, non potendo essere presente in ogni ora della loro giornata, ma sono sempre molto disponibile per non abbandonarli mai. I miei clienti sono un po’ come…adottati.

SP: Ci consigli un piatto ricco di proteine, povero di grassi e carboidrati che sia anche buono? Sempre che esista  🙂 !

V: Carne bianca e pesce azzurro alla griglia,le cose semplici sono sempre le migliori! Il buono è soggettivo! Per me è buona una pizza quanto un salmone grigliato!

SP: Nei nostri anni trascorsi in palestra abbiamo sempre notato che le donne affollano le macchine per interno ed esterno coscia, fanno addominali, ma sembrano dimenticarsi che hanno anche una parte superiore del corpo. Hanno poi paura di fare gli squat, perché fanno diventare il sedere grosso e non allenano i polpacci perché non vogliono sembrare dei calciatori… Tu come combatti questi falsi miti del mondo femminile in palestra?

V: Beh, il mio genere di clientela femminile parte già con le idee molto chiare. Prendendomi come esempio non fatico mai a far capire loro che è importante l’armonia del corpo umano, e, per quanto riguarda squat ed esercizi complessi di base, li amano in modo particolare, fidandosi di me e vedendo il mio corpo, frutto di questi allenamenti, eseguono tutto senza alcun problema!

SP: Tipicamente invece gli uomini in palestra seguono l’approccio “sono uomo e non chiedo consiglio a nessuno”. Sembra che nascano imparati e, almeno all’inizio, mettono carichi che non riescono a gestire solo per non sembrare deboli e, passami il termine, delle “femminucce”. Come riesci a mettere sulla giusta strada queste persone?

V: Cerco sempre di dare il buon esempio e di far capire in modo pratico come ci si allena correttamente. Chi mi sceglie come Personal Trainer non mi dà mai questi problemi.

SP: Quindi, dopo aver parlato male di entrambi i sessi, è più facile allenare le donne o gli uomini??

V: Io personalmente preferisco allenare le donne, proprio perché sono molto più difficili degli uomini!

SP: Adesso la domanda che rivolgiamo a tutti i nostri intervistati. Qual è il gruppo muscolare che preferisci allenare? E il tuo esercizio preferito?

V: Risposta un po’ banale forse, data da me, ma io preferisco allenare i glutei. Squat forever. Amo molto variare i miei allenamenti comunque, dalla sala pesi ad altri sport, mi piace praticare varie discipline.

SP: E invece il gruppo muscolare che meno ti piace allenare e l’esercizio che, se tu potessi, salteresti sempre?

V:  Non alleno molto le braccia, ma per il semplice fatto che il mio corpo mi piace così come lo vedi e non voglio cambiare le mie proporzioni.

Veronica Vaglica: contatti

SP: Veronica, come tutti noi sarai sicuramente attivo su diversi canali social. Voi ricordare ai lettori di SuperPalestra i vari indirizzi su cui possono contattarti e seguirti sui vari social network? E magari perché no, entrare a far parte dei fortunati che vengono da te allenati!

V: Ho un profilo Fb Veronica Vaglica ed una pagina Facebook Veronica Personal Trainer dove è possibile seguirmi! Grazie a voi!

SP: Grazie Veronica, per oggi è tutto! Ti ringrazio a nome del team e di tutti i nostri amici di SuperPalestra per il tempo che ci hai concesso.  Ringraziamo personalmente anche Raffaele Casieri, fotografo per Erreciphoto che ha ritratto Veronica in tutto il suo splendore! Ringraziamo anche Cristian Benedetti per i suoi scatti. A presto e spero he anche tu ci segua sulle pagine del nostro blog!

Summary
Photo ofVeronica Vaglica
Name
Veronica Vaglica
Website
Job Title
Personal Trainer

Potrebbero anche piacerti: