Privacy Policy
Home Pettorali Dip alle parallele per pettorali bassi da urlo!

Dip alle parallele per pettorali bassi da urlo!

written by SuperLuca
Dip Parallele

I dip alle parallele per pettorali sono un esercizio fondamentale per lo sviluppo dei pettorali bassi. Sono infatti uno dei pochi movimenti di spinta per questa ragione del petto insieme alle distensioni con bilanciere su panca reclinata e  alle distensioni con manubri su panca reclinata. Oggi cerchiamo di spiegare come eseguire questo esercizio in modo corretto.

Indice dei Contenuti
Dip parallele: esercizio a corpo libero per pettorali bassi
Esercizi pettorali bassi: come eseguire i dip alle parallele
Allenamento pettorali bassi: alternative ai dip
Esercizi per pettorali bassi a corpo libero

Dip parallele: esercizio a corpo libero per pettorali bassi

I dip sono un esercizio a corpo libero che vi permette, al contrario degli altri esercizi sopra menzionati, di seguite una traiettoria “naturale”, cioè secondo la vostra muscolatura e la vostra struttura corporea.

Non commettete l’errore di pensare che siano identici ai dip alle parallele per i tricipiti, ci sono piccole ma sostanziali differenze che spostano la tensione dal muscolo tricipite ai pettorali bassi. Nei dip alle parallele per i pettorali il peso del corpo è spostato in avanti, nella versione per tricipiti è invece quasi verticale.

Esercizi pettorali bassi: come eseguire i dip alle parallele

Innanzitutto chiariamo una cosa: quando andate ad eseguire i dip per il petto la parte che dovete usare delle parallele per eseguire questo esercizio è la parte larga e non quella stretta. Quindi impugnate questa parte dell’attrezzo e salite sopra, con i piedi sulla pedana, prima di iniziare la serie. Portatevi in sospensione e sporgetevi in avanti, in modo tale da attivare i pettorali.

A questo punto scendete, fino a che le spalle siano quasi all’altezza dell’impugnatura delle mani. Più il range è esteso maggiore è la resa dell’esercizio. Ovviamente il movimento deve essere lento e controllato. Se avete necessità di aggiungere peso perché eseguite troppe ripetizioni vi consiglio di legare una corda e una piastra ad una cintura per sollevamento e non come nella versione per i tricipiti di appendere pesi  (catene) al collo. Questo per facilitare la posizione corretta. Questi sono i dip alle parallele per i pettorali.

Allenamento pettorali bassi: alternative ai dip

Se vi state chiedendo come allenare i pettorali bassi senza fare i dip, la risposta è facile. Dovete usare manubri e bilanciere e una panca reclinata. Esiste anche una chest press che permette di allenare principalmente il petto basso, ma non è molto comune.

Esercizi per pettorali bassi a corpo libero

Oggi abbiamo trattato l’esecuzione corretta dei dip alle parallele per pettorali uno dei principali esercizi di spinta per la parte bassa dei pettorali e quindi uno dei principali esercizi che consentono di andare a sviluppare massa e forza per questa regione che tendenzialmente è la meno allenata dei pettorali .

Vi consigliamo di eseguire questo movimento in alternativa agli altri movimenti di spinta su panca reclinata per i pettorali, proprio per non andare a sovraccaricare questa parte. Magari potete alternarli durante lo svolgimento del programma di allenamento che state eseguendo.

E voi quali esercizi per la parte bassa del petto eseguite? Fatecelo sapere. E mente attendete il prossimo articolo di SuperPalestra… dateci dentro con il ferro!

Sommario
Dip alle parallele per pettorali
Titolo
Dip alle parallele per pettorali
Descrizione
Guida all'esecuzione dei dip alle parallele per pettorali, esercizio per la parte i pettorali bassi a corpo libero, per avere petto largo e massiccio.
Autore
Organizzazione
SuperPalestra
Logo

Potrebbero anche piacerti: