Privacy Policy
Home Spalle Esercizi trapezio: quelli che funzionano

Esercizi trapezio: quelli che funzionano

written by SuperLuca
Esercizi trapezio

Il muscolo trapezio è il muscolo più esteso del gruppo muscolare delle spalle. Nonostante questo, nonostante la forza e l’importanza da un punto di vista dell’estetica complessiva sulla schiena di questo muscolo, viene spesso trascurato. Spesso gli esercizi per sviluppare il trapezio vengono svolti saltuariamente e solo al termine di estenuanti sedute per le spalle o per i dorsali. In questo articolo vogliamo spiegarvi la tecnica corretta di esecuzione di alcuni dei più importanti esercizi per il trapezio.

Indice dei Contenuti
Muscoli trapezio esercizi
Esercizi trapezio manubri
Esercizi trapezio bilanciere
Trapezio esercizi: varianti utili
Esercizi per trapezio: per avere una schiena completa

Muscoli trapezio esercizi

Essendo il movimento che viene eseguito dal muscolo trapezio molto semplice gli esercizi che possiamo compiere per questo muscolo non sono poi moltissimi. Quello che fa questo muscolo è fondamentalmente sollevare le braccia. Gli esercizi per questo muscolo possono essere svolti con manubri, bilanciere e in alternativa a quest’ultimo, al multipower.

Esercizi trapezio manubri

Tendenzialmente i carichi che potrete utilizzare nella versione degli esercizi per trapezio con manubri saranno minori per necessità di stabilizzazione dei manubri, ma potrete però beneficiare di un maggior range di movimento. Andiamo dunque ad analizzare in dettaglio come eseguire lo shrug con manubri, ovvero il principale tra gli esercizi con manubri per trapezio.

Per prima cosa prendete 2 manubri e disponeteli ai lati dei vostri piedi. La posizione di partenza è quella classica degli esercizi in piedi: posizione stabile, molleggiati sulle ginocchia. Sollevate i manubri e portateli ai lati del bacino. I manubri metteranno già in tensione il vostro trapezio. Quello che dovete fare adesso è sollevare verticalmente i manubri. Al massimo del sollevamento effettuate una contrazione di picco di almeno un paio di secondi. Evitate di andare a compiere gli errori da principiante: non ruotate le spalle. Spesso gli avambracci potrebbero cedere prima del trapezio, per questo vi consigliamo di andare ad utilizzare delle fasce da sollevamento. Tutto qua, niente di più niente di meno!

Esercizi trapezio bilanciere

Lo shrug con bilanciere è di sicuro l’esercizio che vi consente di andare ad usare il peso più elevato e che vi consente pertanto di sviluppare più massa su questo muscolo. Potete adottare sia la variante con l’ausilio della multipower o usare un bilanciere libero. Noi vi consigliamo la prima variante, ma provatele entrambe prima di arrivare ad escluderne una.

Vediamo la variante alla multipower, ma la tecnica con manubrio libero non cambia. Andate alla multipower e mettete la sbarra in basso, mettendola ad una altezza in cui dovete andare a sollevarla, in modo tale che nella posizione iniziale del movimento trapezio sia contratto. A questo punto andate a sollevare il bilanciere, fino a che riuscite. Al punto in cui non riuscite ad andare più avanti eseguite una contrazione di picco, che deve durare almeno un paio di secondi. Successivamente ritornate nella posizione di partenza, con un movimento lento e controllato. Questa è la tecnica di esecuzione corretta dello shrug con bilanciere. Questo è uno dei migliori esercizi per il trapezio.

Trapezio esercizi: varianti utili

In alternativa allo shrug con bilanciere che abbiamo appena descritto esiste lo shrug al multipower dietro la schiena. A causa della posizione del bilanciere la biomeccanica del movimento è sfavorevole per le spalle, pertanto i carichi che andrete a sollevare saranno minori, ma potrete andare a sollecitare il trapezio da un’angolazione differente, cosa che di sicuro non guasta.

Prendete un bilanciere e appoggiatelo su un supporto all’altezza circa del ginocchio. Se non avete supporti una panca va comunque bene, basta che qualcuno vi controlli che il peso non si instabilizzi e vada in testa a qualcuno.. Mettetevi davanti a bilanciere, voltatevi e prendetelo con una larghezza della presa pari a quella delle spalle. Le vostre gambe sono ampie come le spalle e le ginocchia ammortizzano la posizione. Sollevate il bilanciere e portatelo verso l’alto il più possibile. Al culmine del movimento effettuate una contrazione di picco della durata di almeno 2 secondi. Riportate il peso poi nella posizione iniziale con il classico movimento lento e controllato. Non slanciate e non fate un movimento dinamico, contrazioni e estensioni lente e controllate: questo è quello che dovete fare.

Esercizi per trapezio: per avere una schiena completa

In questo articolo vi abbiamo presentato i migliori esercizi per il trapezio, il muscolo più grande delle spalle. Il nostro consiglio è quello di allenare il muscolo trapezio insieme ai deltoidi, in modo tale che tutta la spalla sia allenata allo stesso momento. Questi esercizi sono di semplice esecuzione, ma poiché andrete a maneggiare carichi importanti vi raccomandiamo la massima attenzione e concentrazione quando li eseguite. A presto per un nuovo articolo di SuperPalestra!

Sommario
Esercizi trapezio: quelli che funzionano
Titolo
Esercizi trapezio: quelli che funzionano
Descrizione
Tutti i principali esercizi per il trapezio, sia con manubri che con bilanciere. Tecnica di esecuzione, pro e contro per sviluppare un trapezio forte!
Autore
Organizzazione
SuperPalestra
Logo

Potrebbero anche piacerti: