Privacy Policy
Home Dorsali Rematore ai cavi per dorsali ultradefiniti

Rematore ai cavi per dorsali ultradefiniti

written by SuperLuca
Rematore Cavi

Il rematore ai cavi é uno dei nostri esercizi preferiti per terminare una sessione di allenamento per i dorsali. E’ un esercizio di remata che garantisce una facile contrazione di picco, che può essere sia intensa che duratura, quindi è perfetto per andare a modellare i muscoli della vostra schiena ed in particolare il gran dorsale.

Ovviamente, come la sua variante bilaterale, cioè il rematore ai cavi unilaterale, non può essere usate come sostitutivo di esercizi fondamentali come rematore con bilanciere o rematore con manubrio, ma di sicuro è un ottimo esercizio per andare a terminare una sessione di allenamento intensa per i dorsali, magari per applicare tecniche di aumento dell’intensità come quella delle flushing. Oggi andiamo a vedere come eseguire in modo corretto il rematore ai cavi.

Indice dei Contenuti
Come eseguire i rematori ai cavi
Rematore ai cavi bilaterale presa inversa
Rematore ai cavi: conclusione

Come eseguire i rematori ai cavi

Per prima cosa sistemate al cavo basso di una poliercolina una maniglia e mettetevi in piedi a circa mezzometro di distanza. Assumete una posizione stabile, gambe poco più larghe delle gambe e ginocchia piegate per avere massima stabilità. Prendete la maniglia, la posizione iniziale mette già in tensione il grand dorsale, il braccio che lavora è completamente steso. A questo punto andate a tirare verso di voi la maniglia, passando radente al vostro torace. Effettuate una piccola rotazione del busto, in modo tale che le scapola del braccio che lavora vada verso l’altra. Contrazione di picco per almeno 2 secondi e po ritornate nella posizione di partenza. La mano del braccio che non lavora appoggiatela in modo tale che il lato che non lavora sia immobilizzato. Questa è la tecnica corretta di esecuzione del rematore ai cavi unilaterale.

Rematore ai cavi bilaterale presa inversa

Oltre alla variante classica fatta con una barra dritta e quindi il rematore ai cavi bilaterale, esiste la versione a presa inversa, ovvero a presa supina.

Assumete una posizione stabile di fronte ad una poliercolina sulla quale avete montato al cavo basso una barra dritta abbastanza larga per poter compiere un esercizio di remata completo. Prendete la barra con una larghezza pari a quella delle spalle, presa in supinazione. A questo punto create una angolo di 70 gradi tra il torace e le gambe e andate a tirare la barra verso di voi, fino a che non toccate l’ombelico.

In questa parte del movimento andate a fare una contrazione di picco di circa 2 secondi e poi riportate il peso nella posizione iniziale. Quando contraete ospitare, quando invece riportate il peso nella posizione di partenza, inspirate. Questa è la tecnica corretta del rematore ai cavi bilaterale con presa inversa.

Rematore ai cavi: conclusione

In questo articolo abbiamo dettagliato l’esecuzione corretta del rematore ai cavi, un ottimo esercizio per concludere la vostra sessione di allenamento per i dorsali. Vi consigliamo di andare ad alternare questo esercizio con il pulley presa stretta o con il rematore con barra a T eseguito con pesi leggeri o con altri esercizi ai cavi per i dorsali.

Modificare l’angolazione di allenamento dei muscoli della schiena è sicuramente un ottimo approccio all’allenamento per i muscoli della schiena, che sono tanti e che svolgono diversi compiti. E voi quali esercizi usate per allenare la schiena? fatecelo sapere. E mentre aspettate il prossimo articolo di SuperPalestra.. dateci dentro con il ferro!

Sommario
Rematore ai cavi unilaterale
Titolo
Rematore ai cavi unilaterale
Descrizione
Guida all'esecuzione corretta del rematore ai cavi unilaterale, esercizio specifico per accentuare la separazione dei muscoli della schiena.
Autore
Organizzazione
SuperPalestra
Logo

Potrebbero anche piacerti: