Privacy Policy
Home Alimentazione Mangiare salmone fa bene?

Mangiare salmone fa bene?

written by SuperLuca
Salmone Norvegese

Non sempre è facile trovare un alimento che sia buono e allo stesso tempo che faccia bene al nostro organismo, per tale motivo quando lo si trova difficilmente si riesce a farne a meno. Il salmone norvegese è molto gustoso e se vi è capitato di chiedervi nel corso della vostra vita ‘perché mangiare salmone norvegese?’ ecco che la risposta è molto semplice ovvero ‘perché ricco di proprietà e quindi di benefici per il nostro organismo’. Analizzando nello specifico quelle che sono le proprietà del salmone norvegese ecco che è possibile affermare che cinque sono quelle principali ovvero l’essere anti-tumorale e anti-invecchiamento grazie ai grassi polinsaturi e l’Omega 3 di cui è molto ricco. Poi ancora il salmone norvegese è in grado di migliorare l’umore e quindi tra le sue proprietà vi troviamo quella di essere anti-depressivo e poi infine ha anche le proprietà anti-demenza e anti-colesterolo in grado quindi di combattere quelli che sono i problemi senili piuttosto gravi e difficili come ad esempio l’arteriosclerosi e poi ancora in grado di migliorare il colesterolo buono  e contrastare il colesterolo cattivo. Il salmone norvegese, considerato una vera e propria garanzia di sicurezza alimentare, è in grado di apportare al nostro organismo numerosi ed importanti nutrienti, proteine di alta qualità e poi ancora vitamina A, D e vitamina B12 ritenuti essenziali per lo sviluppo dei bambini e del loro sistema visivo e nervoso. Il salmone norvegese è inoltre ricco di omega 3 e grassi polinsaturi in grado di apportare numerose proprietà benefiche al nostro organismo e di combattere contro importanti malattie come ad esempio il tumore. Secondo quanto emerso da alcuni studi proprio gli Omega 3 sono in grado di contrastare i radicali liberi e rallentare l’invecchiamento cellulare esercitando quindi, in questo modo, particolari effetti sul nostro corpo.  Gli omega 3, se assunti nelle giuste quantità, fanno bene al cuore in quanto tali acidi grassi sono in grado di ridurre il rischio di infarto, le malattie cardiovascolari e anche le malattie coronariche in quanto sono in grado di fluidificare il sangue e abbassare anche il rischio di ictus. Alcune indiscrezioni svelano inoltre che l’assunzione prolungata  favorisce nel tempo anche la riduzione dei trigliceridi e negli anni il rischio di essere colpiti da trombosi.  Il salmone norvegese è inoltre ricco di selenio famoso per le proprietà leviganti e per tale motivo proprio il salmone può aiutare ad avere una pelle più radiosa.

Sommario
Mangiare salmone fa bene? proprietà e benefici: ecco cosa occorre sapere 
Titolo
Mangiare salmone fa bene? proprietà e benefici: ecco cosa occorre sapere 
Descrizione
Tutto quello che dovete sapere sul salmone norvegese. Benefici e proprietà di un alimento sano e ricco di nutrienti preziosi per il nostro corpo.
Autore
Organizzazione
SuperPalestra
Logo

Potrebbero anche piacerti: